Accesso agli atti

(sezione in costante aggiornamento)

Definizioni

Comunità Fraternità S.C.S. Onlus, per diritto di accesso agli atti e ai documenti amministrativi intende la facoltà di estrarre copia dei documenti amministrativi formati e/o detenuti e pubblicati sul sito aziendale relativamente a dati, esclusivamente inerenti all’attività di pubblico interesse.
Ai fini del presente documento, si intende:

• per “diritto di accesso” il diritto degli interessati a prendere visione ed estrarre copia di documenti amministrativi;

• per “interessati” tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse concreto ed attuale, corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e connessa al documento al quale è chiesto l’accesso;

• per “controinteressati”, tutti i soggetti individuati in capo al documento richiesto che dall’esercizio e dell’accesso vedrebbero compromesso il loro diritto alla riservatezza;

• per “documento amministrativo”, atto detenuto dall’ente concernente attività di pubblico interesse.

Oggetto dell’accesso

Comunità Fraternità S.C.S. Onlus ribadisce che il diritto di accesso non si estende a ogni elemento o dato dell’Ente, ma si limita ai dati e ai documenti inerenti le attività e alle competenze di pubblico interesse, escludendo pertanto sia quanto relativo alle attività non di pubblico interesse svolte, sia quanto inerente al funzionamento interno dell’organizzazione.
Pertanto per Comunità Fraternità S.C.S. Onlus il diritto di accesso può essere applicabile esclusivamente a:

• informazioni e documenti elencati nel paragrafo “Oggetto della pubblicazione”, di cui è comunque prevista la pubblicazione sul sito internet aziendale;

• atti e documenti relativi al solo soggetto richiedente, o ad altri soggetti per cui il richiedente abbia delega.

Sono comunque esclusi dal diritto di accesso:

• documenti o atti che riportino situazioni riservate la cui conoscenza da parte di terzi possa pregiudicare il diritto alla riservatezza di persone fisiche o giuridiche, gruppi, enti, imprese e associazioni;

• documenti e/o atti connessi a liti potenziali o in atto e in particolare i pareri, le consulenze legali, gli scritti defensionali degli avvocati, le consulenze e le relazioni tecniche interne o esterne, nonché la corrispondenza inerente la fase precontenziosa o contenziosa del giudizio a tutela del diritto costituzionalmente garantito alla difesa dell’Amministrazione, e in ossequio alla disciplina dettata dagli artt. 622 c.p. e 200 c.p.p. (in tema di rivelazione di segreto professionale), documenti riferibili al soggetto richiedente, ma che contengano anche informazioni relative a soggetti terzi, se non opportunamente oscurate.

Oggetto della pubblicazione

Comunità Fraternità S.C.S. Onlus definisce di seguito l’elenco delle informazioni e documenti per cui si stabilisce la pubblicazione, con periodico aggiornamento, sul sito internet aziendale.

• Statuto

• Atto Costitutivo

• Organigramma

• Codice Etico

• Bilanci

• Estremi della copertura assicurativa

• Indicazione analitica di sedi e succursali (nelle sezioni di ogni singola struttura)

• Carte dei servizi (nelle sezioni di ogni singola struttura)

• Regolamenti interni e modulistica per l’utenza (nelle sezioni di ogni singola struttura)

• Lista di attesa (nella sezione dell’area della struttura richiesta)

Modalità di richiesta di accesso agli atti

Il soggetto interessato a documenti amministrativi riferibili al paragrafo “Oggetto dell’accesso”, laddove non direttamente reperibili sul sito internet di Comunità Fraternità, può formulare richiesta scritta di accesso agli atti, di persona, o tramite raccomandata R/R, o posta elettronica certificata (PEC), indirizzandola all’Ufficio Legale o al Polo/Struttura di riferimento. La richiesta deve contenere indicazioni precise che consentano di individuare con certezza il documento richiesto e di valutare l’interesse che fonda l’esercizio del diritto di accesso.
Riferimenti PEC per l’invio delle richieste:

[email protected]