Un progetto per promuovere l’integrazione lavorativa
come mezzo per il miglioramento del benessere aziendale.

E il benessere aziendale
come mezzo per il miglioramento delle prestazioni in azienda.

 

“Investire sulle Persone è un bisogno reso evidente dall’incertezza che l’emergenza ha portato con sé.
Crediamo che ripartire dalle Persone e dal loro benessere sia un modo per migliorare le dinamiche di gruppo e favorire il rendimento in azienda.“

Con questo pensiero Comunità Fraternità promuove un servizio innovativo di integrazione sul luogo di lavoro.

A CHI SI RIVOLGE
Il progetto LIN si rivolge alle aziende che vogliono migliorare il benessere dei propri dipendenti;
che credono che il clima lavorativo influisca sull’organizzazione dei processi e delle attività dell’organizzazione, rendendoli più snelli.

COSA OFFRE
Un processo di integrazione per i dipendenti stranieri in azienda, sviluppato in step e modellato sulle necessità dell’azienda,
i cui temi vanno dalla comprensione della lingua e delle caratteristiche culturali alla gestione degli spazi comuni (mensa e spogliatoi),
dalla condivisione delle norme igienico sanitarie agli aspetti di sicurezza sul lavoro.

L’elemento centrale del progetto è la mediazione,
ovvero la capacità degli operatori di dialogare con diverse culture,
grazie a esperienze dirette e conoscenza della lingua,
e di connetterle con quelle dell’azienda.

CONTATTACI

Per informazioni contattaci attraverso uno dei seguenti canali.
Saremo lieti di ascoltare le tue necessità o raccontarti cosa abbiamo già fatto.

Ufficio progettazione, conoscenza e sviluppo:

349 5907803
[email protected]

Comunità Fraternità è una cooperativa di servizi che si occupa di inserimento e integrazione adulta in diverse aree di intervento.

Fraternità nasce come cooperativa di accoglienza e lavoro nel 1978  che  poi genererà la prima «Comunità Fraternità» cooperativa sociale di tipo A nel 1993.

Con i nostri servizi rivolti a tutta la popolazione fragile adulta lavoriamo nella provincia in diverse sedi che partono da Ospitaletto, nostro luogo d’origine e si sviluppano anche nel capoluogo e in Valle Sabbia.

Dal 2014 abbiamo iniziato, in accordo con la Prefettura di Brescia, l’accoglienza di cittadini stranieri in Italia che dal 2016  ha portato d aderire alla rete nazionale dei progetti SPRAR.

Proponiamo modelli innovativi di integrazione rivolti alla popolazione straniera.

 

Sede operativa
Via della Tecnica n° 38, 25039 – Travagliato (BS)
Tel 030 7282721 – Fax 030 7282787

Sede legale
Via Seriola n° 62, 25035 – Ospitaletto (BS)
[email protected] – pec: [email protected]

 

Scopri di più su Comunità Fraternità >>