Continua la raccolta fondi per “Ben-Essere per un futuro più sereno”, il progetto che vuole intercettare e contrastare precocemente il malessere psicologico di preadolescenti ed adolescenti.

Un servizio a supporto della famiglia, della scuola e del territorio. Un ambulatorio specializzato

rivolto a ragazzi dai 10 ai 18 anni che soffrono, spesso silenziosamente, per una fragilità psichica, emotiva e relazionale.

Il progetto si svolgerà all’interno degli spazi del Centro Polifunzionale dell’Età Evolutiva nel quartiere di Brescia “San Polo Case”.

Aiutaci ad operare per il loro benessere e per il loro futuro.

Bisogna intervenire in età evolutiva”, così esordisce la Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza il 10 ottobre 2023 Giornata Mondiale della Salute Mentale. “Nel mondo, tra il 10 e il 20% di bambini e adolescenti soffre di disturbi mentali e il 50% delle patologie psichiatriche esordisce prima dei 14 anni di età, dati OMS. Secondo uno studio multicentrico coordinato dalla Neuropsichiatria Infantile dell’Università di Torino, tra il 2018 e il 2021 in Italia si è verificato un aumento esponenziale delle visite neuropsichiatriche infantili urgenti”.

Grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo attraverso il Programma Formula in collaborazione con Fondazione CESVI, potremo dare una risposta ad un bisogno inascoltato dei giovani e un aiuto alle famiglie con difficoltà economica.

Scopri il progetto su For Funding, la piattaforma di Intesa Sanpaolo per la raccolta fondi in favore di progetti solidali:

CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL PROGETTO >>

Grazie per il tuo sostegno!